ISSN: 2038-0925

N.1 – ottobre 2009

IL MOSAICO DEI CONFINI

LE FRONTIERE DELLA CONTEMPORANEITÀ

SOMMARIO

N°1 – II semestre 2009, Diacronie. Studi di Storia Contemporanea

.


.
Wall of Peace - Moscow by Jeff Bouche, 2007 (CC-BY-NC-ND)Redazione
Editoriale
Vent’anni fa cadeva il muro di Berlino, materializzazione di un confine che era al contempo fisico e ideologico, un confine che avvicinandosi all’«idea di una linea di separazione assoluta» divideva una città e contemporaneamente buona parte del mondo Un confine geografico, politico ma – anche e soprattutto – mentale: alla caratteristica [continua...]
.


.
d12009tomaMatteo Tomasoni
La «Frontera Sur». Il confine dimenticato
Nel profondo sud della Spagna, ai limiti del continente europeo, esiste un confine che negli ultimi anni ha assunto un’importanza cruciale nelle relazioni tra il nord ed il sud del mondo. Eppure la linea che demarca quest’area si contraddistingue sempre più come una nuova cortina di ferro. Due identità, due culture (quella europea e quella [continua...]
.


.
Orizzonti by Roby Ferrari, 2006 (CC-BY-SA)Deborah Paci
I confini di Urania. La geografia come limes perdurante

La nozione di “confine interno” è la chiave di lettura per comprendere le dinamiche interne ai movimenti autonomisti e indipendentisti che hanno fatto la loro comparsa in Corsica e Sicilia nel corso del XIX e del XX secolo. La dimensione storico-comparativa permette di sfatare lo stereotipo del particolarismo insulare [continua...]
.


.
Centro de documentacion de la mafia. Corleone by germaister 2007 (CC-BY-NC-ND)Alessandro Petralia
L’antimafia oltre i confini: sviluppi, prospettive, aspetti metodologici
Gli ultimi decenni del secolo scorso ed i primi anni del nuovo millennio hanno visto lo svilupparsi di politiche transnazionali di contrasto alla mafia ed alla criminalità organizzata; la consapevolezza della sempre maggiore interconnessione tra le diverse criminalità organizzate a livello internazionale ha fatto si che che istituzioni politiche [continua...]
.


.
Ricordi il confine? by Vincenzo Caico (CC-BY-NC-ND)Alessandro Cattunar
Memorie di confine e identità plurime. Il confine italo-jugoslavo nei racconti di vita dei testimoni: 1943-47
Il 15 settembre del 1947, dopo la caduta del fascismo e dopo quattro anni in cui si sono susseguite amministrazioni tedesche, jugoslave e anglo americane, viene definito il confine che divide l’Italia e la Jugoslavia. La creazione di un nuovo confine è sempre [continua...]
.


.
Topkapi harem by shapeshift 2007 (CC-BY-NC-SA)Alice de Rensis
I confini dell’harem di Fatema Mernissi
I nostri orizzonti non sono delimitati solo da confini di carattere politico e geografico, ma anche di tipo sociale e umano. Una di queste barriere è quella tra uomo e donna costituita dall’harem nel mondo arabo-musulmano fino al secondo dopoguerra. Anche se oggigiorno non esistono più muri e porte a delimitare lo spazio d’azione della donna nella [continua...]
.


.
Albanie 9 1990 by peuplier (CC-BY-ND)Jacopo Bassi
Il lungo 89 albanese
L’Albania conosce una serie di processi di transizione (politica, economica, culturale) – dalla società socialista a quella capitalista – particolarmente lunghi e travagliati. Il complesso di avvenimenti dell’Ottantanove albanese deve essere collocato in un arco cronologico più ampio di quello tradizionalmente considerato per gli altri paesi comunisti. [continua...]
.


.
Застава by  missionalphaville 2007 (CC-BY-NC-SA)Marco Abram
L’UJDI. Un’esperienza alternativa nell’89 jugoslavo
Nel corso del 1989 la Jugoslavia non conosceva fenomeni simili a quelli che si susseguivano nel resto dell’Europa orientale, ma anche nel paese che per primo si era staccato dal blocco sovietico il sistema socialista sembrava ormai prossimo a crollare. Nello stesso momento in cui veniva rimossa la cortina di ferro che aveva [continua...]
.


.
Montecitorio.....riflesso by Pek, 2009 (CC-BY-SA)Fausto Pietrancosta
Caduta dei confini politici, destrutturazione dei confini partitici. 1989-1994: i partiti politici italiani dalla crisi alla ristrutturazione
La caduta del muro di Berlino e il crollo dei regimi comunisti dell’est Europa hanno privato i partiti italiani di alcuni dei più importanti elementi ideologici, simbolici e culturali che insieme costituivano il loro genoma identitario. Essa ha reso necessaria una [continua...]
.


.
Behind border! by kickedwithlife (CC-BY-NC-SA)Giampaolo Amodei
La liminarità nell’era del fluido. Confini, frontiere e identità
I processi di ridefinizione dello spazio – politico, sociale ed economico – che la globalizzazione attua sulle strutture formali della contemporaneità rendono necessaria una ridefinizione del concetto di liminarità e del senso stesso dell’idea di separazione – confine – o di contatto – frontiera . La relativizzazione ed il superamentodelle moderne [continua...]

Scrivi un commento