ISSN: 2038-0925

7/ Carcerazione politica e comunismo. Albania e Jugoslavia, due modelli a confronto

di Marco ABRAM e Jacopo BASSI
Diacronie. Studi di Storia Contemporanea : il dossier : Davanti e dietro le sbarre : forme e rappresentazioni della carcerazione, N. 2, 1|2010

ABRAM_BASSI_Im_Dossier_2

"Barbed Wire, Albania" by andycarvin on Flickr (CC)

I regimi comunisti instauratisi nell’Europa orientale al termine del secondo conflitto mondiale hanno fatto ampio ricorso allo carcerazione come strumento di repressione della dissidenza politica e dell’autonomia intellettuale. L’Albania di Enver Hoxha e la Jugoslavia di Tito non fecero eccezione: i due paesi, tuttavia – confinanti geograficamente, ma politicamente molto distanti, pur nell’ambito del mondo comunista – hanno messo in atto strategie differenti, utilizzando il sistema carcerario con modalità non identiche. Finalità comune ad entrambi i regimi rimase quella di impedire l’insorgenza di gruppi in grado di minare l’autorità del Partito e dello Stato. [...» Scarica l'articolo completo in PDF]

Download (PDF, 1.18MB)

.


Per citare questo articolo


ABRAM, Marco, BASSI, Jacopo, «Carcerazione politica e comunismo : Albania e Jugoslavia, due modelli a confronto.», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea : il dossier: Davanti e dietro le sbarre : società e devianza, N. 2, 1|2010,
URL:<http://www.studistorici.com/2010/04/29/abram_bassi_dossier_2>

.
.


Diritti


Creative Commons License«Carcerazione politica e comunismo : Albania e Jugoslavia, due modelli a confronto.» by Marco Abram & Jacopo Bassi / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.
.
.

tag_red , , ,

Scrivi un commento