ISSN: 2038-0925

15/ Napoli post-unitaria. La testimonianza di una ‘comédienne’ tra stereotipo e realtà

di Alice de RENSIS
Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 5, 1|2011

"Il golfo di Napoli", Vomero, Italia, 20/09/2010, by Arianna_M/Arianna Marchesani on Flickr (CC-BY-SA)

"Il golfo di Napoli", Vomero, Italia, 20/09/2010, by Arianna_M/Arianna Marchesani on Flickr (CC-BY-SA)

Lo scopo del presente articolo non è quello di fornire un’analisi precisa della vita a Napoli dopo poco più di un decennio di storia unitaria, bensì quello di fornire una testimonianza fuori dagli schemi su alcuni aspetti della città partenopea e sull’Italia in generale.
Attraverso la testimonianza di un’attrice francese, Marie Colombier (1841-1910) , in tournée a Napoli nella seconda metà degli anni ’70 dell’Ottocento, cercheremo di capire quanto dello stereotipo comunemente condiviso sul nostro paese e quanto, invece, di reale si possa congiungere in uno sguardo “straniero”.
[...» Scarica l'articolo completo in PDF]

Download (PDF, Unknown)

Aggiornamento del 09/02/2011

.


Per citare questo articolo


DE RENSIS, Alice, «Napoli post-unitaria. La testimonianza di una comédienne tra stereotipo e realtà», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 5, 1|2011,
URL:<http://www.studistorici.com/2011/01/29/derensis_numero_5/>
.
.


Diritti


Creative Commons License«Napoli post-unitaria. La testimonianza di una comédienne tra stereotipo e realtà» by Alice de Rensis / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.
.
.

tag_red , , , , , , , , ,

One comment
Scrivi un commento »

  1. Ho letto la testimonianza sulla vita a napoli poco dopo l’unità d’Italia.
    Evidentemente la provenienza della famiglia de rensis ha contribuito in questa ricerca.
    Ho apprezzato la delicatezza e l’amore verso la mia città: unico neo Sannazaro e non Sannazzaro.
    Cordiali saluti e, data la parentela, baci.
    Vincenzo de rensis

Scrivi un commento