ISSN: 2038-0925

14/ Il potere dell’architettura. L’ideologia di regime all’Esposizione Internazionale di Parigi 1937

di Guido Cimadomo e Renzo Lecardane

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 18, 2|2014

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

Edmond Labbé (1868-1944), "Exposition Internationale des Arts et des Techniques appliqués à la vie moderne (Paris, 1937): le pavillon de l’Allemagne", 1937. Stampa su carta, 15×21 cm. Fotografia pubblicata in LABBÉ, Edmond, "Exposition Internationale des Arts et des Techniques appliqués à la vie moderne (Paris, 1937). Album officiel", Paris, La Photolith, 1937, s.p. (attraverso Wikimedia Commons [Public domain])

Edmond Labbé (1868-1944), Exposition Internationale des Arts et des Techniques appliqués à la vie moderne (Paris, 1937): le pavillon de l’Allemagne, 1937. Stampa su carta, 15×21 cm. Fotografia pubblicata in LABBÉ, Edmond, Exposition Internationale des Arts et des Techniques appliqués à la vie moderne (Paris, 1937). Album officiel, Paris, La Photolith, 1937, s.p. (attraverso Wikimedia Commons [Public domain])

.

.


Abstract


Italiano

L’inasprimento della situazione politica del XX secolo trova negli eventi internazionali il luogo privilegiato per l’affermazione delle ideologie dei Paesi ospiti da diffondere sia ai visitatori che agli altri Paesi partecipanti. È così che i Padiglioni nazionali diventano inevitabilmente oggetto di propaganda e il linguaggio architettonico utilizzato diventa parte fondamentale di una logica rivendicativa di un’identità collettiva non sempre reale. Il caso specifico dell’Esposizione Internazionale di Parigi del 1937 è paradigmatico, essendo specchio del suo tempo e delle tensioni nazionali, nata sotto gli auspici della pace, risulta il più evidente esempio di binomio tra Potere e Architettura.

Parole chiave: architettura di regime, esposizioni, grandi eventi, padiglioni espositivi, Parigi.

English

The political crackdown during the 20th Century finds in the International Events a special place for the hosting Countries to spread their ideologies to the visitors and to all the other Countries attending the event. National Pavilions become the subject of propaganda, and their architectural language became an important part of the collective identity’s reclaimed logic, even if it wasn’t always real. Paris International Exposition of 1937 is a paradigmatic case: it’s a mirror of that time and of the prewar period’s international tensions. Born under the auspices of peace, it finally results the most relevant expression of the relation between Power and Architecture.

Keywords: exposition pavilions, expositions, Paris, totalitarian architecture, world events.


.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]


Download (PDF, 1.79MB)

.


L’autore


Guido Cimadomo è architetto laureato al Politecnico di Milano e dottore di ricerca all’Università di Siviglia. È Profesor Asociado alla Facoltà di Architettura dell’Università di Malaga, dove insegna Storia dell’Architettura; coordinatore accademico per la mobilità internazionale, expert member del comitato scientifico CIPA per la documentazione del patrimonio culturale, sotto l’egida di ICOMOS, e membro attivo del Forum Unesco Università e Patrimonio.

Renzo Lecardane è architetto e dottore di ricerca all’Università di Palermo e all’Ecole Nationale des Ponts et Chaussées (ENPC-Paris). È Professore Associato di «Composizione architettonica e urbana» presso la Scuola Politecnica dell’Università di Palermo. Membro del Dipartimento di Architettura (d’ARCH-UNIPA) e del Laboratoire Infrastructure Architecture et Territoire (ENSA Paris-Malaquais), dal 2009 è componente del Collegio del Dottorato di Ricerca in «Recupero e fruizione dei contesti antichi».
.


Per citare questo articolo


Cimadomo, Guido, Lecardane, Renzo, «Il potere dell’architettura. L’ideologia di regime all’Esposizione Internazionale di Parigi 1937», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 18, 2|2014

URL: <http://www.studistorici.com/2014/06/29/cimadomo-lecardane_numero_18/>

.


Licenze


Creative Commons License«Il potere dell’architettura. L’ideologia di regime all’Esposizione Internazionale di Parigi 1937» by Guido Cimadomo, Renzo Lecardane / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.

.

tag_red , , , , , , , , ,

Scrivi un commento