ISSN: 2038-0925

Storia di Terni – La ricostruzione

Domenica 15 ottobre, ore 17.30
bct-biblioteca comunale terni – sala videoconferenze

 

Storia di Terni – La ricostruzione

 

dal 1944 al 1954

di Pompeo De Angelis
 

 

Nell’ambito di Umbria Libri 2017. Uno straordinario documento, tra ricostruzione storica e memoria personale: Pompeo De Angelis racconta gli anni cruciali che decisero il futuro della città dell’acciaio.


Interviene Marco Venanzi; sarà presente l’autore
modera 
Silvano Finistauri (Dalia edizioni)

Nell’ambito di Umbria Libri a Terni, Pompeo De Angelis racconta la “Storia di Terni – La Ricostruzione dal 1944 al 1954″. Si tratta di uno straordinario documento, tra ricostruzione storica e memoria personale.

Un originale e approfondito esame del decennio che seguì la fine della Seconda Guerra Mondiale in una città, Terni, che doveva rialzarsi dopo cinque anni di guerra e i bombardamenti subiti: il suffragio universale, la Repubblica, il nuovo assetto politico italiano e i nuovi partiti, declinati all’interno di una città da ricostruire; un’economia nota, incentrata sull’acciaio, e un’economia inedita, fondata sulla chimica, alla base della ricostruzione. Comprendere gli avvenimenti tra il 1944 e il 1954 per comprendere la Terni del futuro.

“Ho cominciato a scrivere, anzi, a raccontare la storia di Terni nel 2005. Il primo volume, intitolato Dalla preistoria alla forma­zione del comune medioevale, è nato da un ciclo di conversazioni che sono proseguite, un anno dopo l’altro, fino al 2010, quando ho pubbli­cato il sesto libro della serie: Durante la Seconda guerra mondiale. – spiega l’autore – Avevo pensato di terminare qui la mia ricerca ma, ripensandoci, ha valutato fosse importante raccontare anche l’im­mediato dopoguerra, con l’esperienza del suffragio universale e della Repubblica. I dieci anni che seguirono l’ingresso degli Inglesi nella città del Nera furono infatti cruciali e il 1954, con l’abbat­timento della polisettorialità della Società Terni, rappresentò un momento di palingenesi”.

Pompeo De Angelis, nato a Terni nel 1933, matura una vasta esperienza come autore, sceneggiatore e regista di cinema, teatro, televisione. Giovanissimo, si trasferisce a Roma per dirigere la rivista “Impegno Giovanile”. Lavora a lungo in RAI e corona la sua carriera professionale con la nomina a Direttore editoriale della eri.

Tra le sue pubblicazioni ricordiamo La Storia di Terni, pubblicata in sei volumi, Terni di Miselli (2000), Terni di Tizzani (2002), Terni di Barnaba Manassei (2007), Francesco Angeloni nella cultura del Seicento (2006), L’isola senza mare (2012), L’Impresa di Orazio Nucula ternano nel Mediterraneo di Corsari all’epoca di Carlo V(2014), Divina Commedia. Le cartoline illustrate di Virgilio Alterocca (2014), La bella fanciulla – Don Concezio e la resitenza nell’altopiano umbro-reatino (2014).


Scrivi un commento