ISSN: 2038-0925

11/ RECENSIONE: Deborah PACI, L’arcipelago della pace. Le isole Åland e il Baltico (XIX-XXI secolo), Milano, Unicopli, 2016, 228 pp.

a cura di Monica QUIRICO

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 32, 4|2017

Deborah Paci, "L’arcipelago della pace. Le isole Åland e il Baltico (XIX-XXI secolo)", Milano, Unicopli, 2016, 228 pp.

Deborah Paci, L’arcipelago della pace.
Le isole Åland e il Baltico (XIX-XXI secolo)
,
Milano, Unicopli, 2016, 228 pp.

Un’isola principale con quasi settemila isolotti “satelliti”, di cui solo sessantacinque abitati, all’ingresso del golfo di Botnia: a questo arcipelago finlandese, di lingua svedese, pressoché sconosciuto in Italia, Deborah Paci, studiosa di island studies e di nazionalismo presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e l’Università Sophia Antipolis di Nizza, ha dedicato la sua seconda monografia (dopo aver esaminato nella prima un’altra, duplice, storia insulare: il ruolo della Corsica e di Malta nell’irredentismo fascista).

.

[» Scarica l’articolo in PDF]

.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.


Testo integrale


Download (PDF, 498KB)


.


Per citare questo articolo


QUIRICO, Monica, «RECENSIONE: Deborah PACI, L’arcipelago della pace. Le isole Åland e il Baltico (XIX-XXI secolo), Milano, Unicopli, 2016, 228 pp.», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 32, 4|2017

URL: <http://www.studistorici.com/2017/12/29/quirico_numero_32/>

.


Licenze


Creative Commons License«Recensione: Deborah PACI, L’arcipelago della pace. Le isole Åland e il Baltico (XIX-XXI secolo), Milano, Unicopli, 2016, 228 pp.» by Monica Quirico / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

Scrivi un commento