ISSN: 2038-0925

11/ Contro la guerra, contro il fascismo. Clara Zetkin tra lotte e memoria

di Jacopo Romano

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 34, 2|2018

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

“Clara Zetkin (1857-1933)” via Wikimedia Commons (CC-BY-SA 3.0)

.

.


Abstract


Italiano

Questo lavoro si propone di analizzare alcuni aspetti dell’esistenza di Clara Zetkin (1857-1933). La militante tedesca femminista e socialista, allo scoppio della prima guerra mondiale, si distinse da gran parte del suo partito, la Spd, per la condanna della guerra e dei valori nazionalisti che portavano i popoli europei a combattersi tra loro nell’immane conflitto. All’indomani del conflitto, fino alla sua morte, Clara Zetkin lottò principalmente contro il fascismo e il nazionalsocialismo: in contrapposizione al nazismo, lei proponeva il sistema sovietico, che avrebbe liberato le masse dallo spettro di simili violenze e oppressioni. L’ultima parte del lavoro presenterà invece alcuni aspetti riguardanti l’immagine da lei lasciata in Occidente.

Parole chiave: Clara Zetkin, Prima guerra mondiale, antimilitarismo, fascismo, memoria.

English

This work tries to analyze some aspects of the life of Clara Zetkin (1857-1933). The German feminist and socialist militant, at the beginning of World War І, took a different position from the majority of her party, the Spd, since she strongly condemned the war and the nationalist values that led the European people to fight each other in this enormous conflict. After the conflict, until her death, Clara Zetkin fought mainly against fascism and national socialism. In opposition to Nazism, she proposed the soviet system, as the one which would free masses from the danger of such violence and oppression. The last part of this work will deal with some aspects of the reception Clara Zetkin had among scholars and feminist movements in the Western culture.

Keywords: Clara Zetkin, World War I, Antimilitarism, Fascism, Memory.


.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]

Download (PDF, 635KB)

.


L’autore


Jacopo Romano ha conseguito la laurea triennale in Storia presso l’Università di Bologna con una tesi dal titolo Tecnologia bellica e reparti indigeni nelle colonie italiane: da Adwa alla Guerra d’Etiopia, relatrice Prof.ssa Karin Pallaver. Attualmente è iscritto al corso di laurea magistrale in Scienze Storiche dell’Università di Bologna.
.


Per citare questo articolo


Romano, Jacopo, «Contro la guerra, contro il fascismo. Clara Zetkin tra lotte e memoria», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 34, 2|2018

URL: <http://www.studistorici.com/2018/06/29/romano_numero_34/>

.


Licenze


Creative Commons License«Contro la guerra, contro il fascismo. Clara Zetkin tra lotte e memoria» by Jacopo Romano / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

Scrivi un commento