ISSN: 2038-0925

Portale Antenati

Dal 2 luglio 2018 è stata pubblicata la nuova versione del Portale Antenati, a cura dell’Istituto Centrale per gli Archivi (ICAR). Dal 2012 il Portale costituisce la principale risorsa online per la ricerca genealogica e per le storie di famiglia in Italia. Nel risalire i secoli, per recuperare informazioni e documenti sulla propria storia familiare, si deve fare i conti con enormi ostacoli: le fonti documentarie, soprattutto per l’epoca più antica, sono rare e i dati anagrafici sono instabili, in particolare il cognome, che solo nella tarda epoca moderna acquisisce un consolidamento di natura giuridica, a partire dalla creazione dei primi catasti e dello stato civile. Si può contare, invece, su una grande risorsa: 71 milioni di immagini, quasi un milione di registri di stato civile pubblicati e in continuo incremento sul Portale Antenati. L’utente può consultare gratuitamente le riproduzioni digitali dei documenti e, più raramente, altre fonti di carattere genealogico e anagrafico, conservate presso i singoli archivi di Stato italiani, utilizzando anche, laddove siano presenti, le banche dati degli indici dei nomi citati nei registri.

Per saperne di più

Il portale Antenati – Gli Archivi per la ricerca anagrafica

Scrivi un commento