ISSN: 2038-0925

Dossier 3

14/ Per l’Autonomia, contro la partitocrazia. L’autonomismo sicilianista di Silvio Milazzo

di Pierluigi BASILE Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Silvio Milazzo fu ricco agrario, allievo di don Luigi Sturzo insieme all’amico d’infanzia Mario Scelba. Giovane militante popolare, durante il Ventennio fu l’abile salvatore della Banca di San Giacomo, simbolo [...]



12/ “Il diacono e il celebrante”. Giuseppe Alessi e Salvatore Aldisio: una pagina di storia siciliana attraverso la vita e l’esperienza dei due protagonisti dell’autonomia regionale

di Deborah PACI e Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER : Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 «Ricordo che non avevamo una lira, un foglio di carta con stampato Regione non l’avevamo, una sedia non l’avevamo, una macchina per girare non l’avevamo, non [...]



15/ Un democristiano siciliano “diverso”. Il pensiero e l’opera di Piersanti Mattarella

di Pierluigi BASILE Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 La moderna cultura autonomista, eredità del pensiero di Luigi Sturzo, unita alla competenza tecnica, all’esperienza maturata negli enti locali e all’influenza della lezione di Pasquale Saraceno sulla programmazione e sull’intervento [...]



13/ «Quel che può unire». Autonomismo e sistema delle autonomie in Gaspare Ambrosini

di Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Nel corso di un dibattito parlamentare Gaspare Ambrosini affermò: «Io nelle cose e delle cose rilevo quella parte che può unire e non quel che può dividere» ed è questa [...]



11/ DOSSIER FOTOGRAFICO: Dall’oro verde all’oro nero. La Sicilia di Paolo La Rosa

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. Dossier: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 . Per citare questo articolo PACI, Deborah, «Dall’oro verde all’oro nero. La Sicilia di Paolo La Rosa », Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. Dossier : Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, [...]



6/ Chi gioca solo e chi no. Ricerca sociale e azione democratica in Sicilia, 1952-1968

di Giacomo PARRINELLO Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Dal 1952 al 1968 in Sicilia si è sviluppato un singolare esperimento di ricerca sociale – avviato e guidato dal sociologo e attivista Danilo Dolci – che ha profondamente innovato, [...]



7/ Mafia e fascismo nella Sicilia degli anni Venti. Dall’ambigua tessitura all’operazione Mori, i maxiprocessi e la storia di una «tenebrosa associazione»

di Pierluigi BASILE Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Nel 1925 con l’arrivo a Palermo del “prefetto di ferro” Cesare Mori si apriva una stagione di lotta alla mafia che non aveva precedenti nella storia del paese e che [...]



9/ Intervista a Giuseppe Carlo Marino

Intervista a Giuseppe Carlo MARINO di Deborah PACI e Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER : Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Lo storico Giuseppe Carlo Marino affronta alcuni dei temi più rilevanti della storia siciliana del Novecento. Attraverso una lucida analisi, l’autonomismo, [...]



5/ “Le spinte e i ritorni”. Politica, istituzioni e società siciliane nel secondo dopoguerra: gli anni delle riforme

di Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Lotta per l’autonomia e lotta contro lo statalismo furono le battaglie che il Governo regionale doveva continuare a combattere contro lo Stato, aspetto questo, che Giuseppe Alessi ribadì, quando affermò [...]



8/ La mafia a Ragusa. La provincia babba nel “cono d’ombra”

di Giorgio CACCAMO Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 La provincia di Ragusa è stata sempre considerata un’area immune dalla mafia. Se per un lungo periodo questo stereotipo corrisponde al vero, le rare analisi storiche mostrano che a partire [...]



2/ Il separatismo siciliano (1943-1947)

di Deborah PACI e Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER : Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3 2|2010,, N. 3, 2|2010 Il separatismo di Finocchiaro Aprile si è imposto sulla scena politica siciliana subito dopo l’occupazione alleata dell’isola. Ma dove affondano le radici ideologiche [...]



1/ Alle origini della Sicilia contemporanea. Il secondo dopoguerra tra separatismo e vocazione autonomista: contesto storico e riflessi politico istituzionali

di Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 «Quando, nella notte tra il 9 e il 10 luglio 1943, le forze alleate iniziano lo sbarco in Sicilia, a tirare un sospiro di sollievo sono in tanti: i cittadini [...]



3/ “Navigare di conserva”. Il partito d’Azione in Sicilia

di Deborah PACI Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Le vicende relative ai Comitati di Liberazione Nazionale in Sicilia sono emblematiche della differente evoluzione della fase postfascista in cui incorsero il Nord e il Sud dell’Italia. Ad una massiccia [...]



4/ L’ente regionale siciliano: origini, caratteri e profilo istituzionale

di Fausto PIETRANCOSTA Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER: Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Sembra innegabile che seppur fra diverse resistenze e notevoli ritardi, fra istanze autonomistiche e la nuova direzione politica nazionale del processo formativo statuale vi fu una sostanziale convergenza. È pertanto [...]



10/ Mafia, politique et démocratie: entretien avec Jean-Louis Briquet

Intervista a Jean-Louis BRIQUET di Deborah PACI Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER : Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 Jean-Louis Briquet répond aux questions de Diacronie sur les pratiques politiques officieuses et sur la corruption mafieuse en Italie. Il reviens sur certains thèmes traités [...]



Prefazione

a cura di Giuseppe Carlo Marino Diacronie. Studi di Storia Contemporanea. DOSSIER : Luoghi e non luoghi della Sicilia contemporanea: istituzioni, culture politiche e potere mafioso, N. 3, 2|2010 [...» Scarica l'articolo in PDF]



Sommario

LUOGHI E NON LUOGHI DELLA SICILIA CONTEMPORANEA ISTITUZIONI, CULTURE POLITICHE E POTERE MAFIOSO