ISSN: 2038-0925

Storia economica

> Risorse > Istituzioni, associazioni, centri di ricerca
.

    AFHE

» Association française d’histoire économique [FR]
http://afhe.ehess.fr/
Fondata nel 1965, l’AFHE raccoglie i docenti, i ricercatori e gli studenti le cui attività di studio si rapportino con la storia economica, dall’antichità ad oggi, senza distinzioni geografiche o preclusioni d’ambito disciplinare.

.
    Istituto di Studi sul Capitalismo

» Istituto di Studi sul Capitalismo [IT; EN]
http://www.isc-studyofcapitalism.org/
L’Istituto di Studi sul Capitalismo ha per finalità l’approfondimento degli studi di storia e di teoria economica, di storia delle dottrine politiche, filosofiche e scientifiche, di storia delle relazioni internazionali, di storia politica, sociale, culturale dei principali paesi del mondo, di storia del movimento operaio e sindacale internazionale.

.
    Istituto Datini

» Istituto Datini [IT; FR; EN]
http://www.istitutodatini.it/
Fondato nel 1967 su iniziativa di Federigo Melis, immediatamente raccolta da Fernand Braudel, e da un importante gruppo di studiosi, che andarono a costituire il primo Comitato Scientifico, è considerato il più importante istituzione internazionale operante nel campo della storia economica dell’età preindustriale. La sua principale finalità è quella di agevolare una dimensione internazionale della cultura storica, favorendo il confronto fra diverse metodologie di ricerca, e sostenendo la formazione di giovani studiosi.

    SISE

» Società Italiana degli Storici dell’Economia [IT]
http://www.sisenet.it/
Offre informazioni sulla Società, su eventi nel campo della storia economica (convegni, call for papers, concorsi e borse di studio), nonché strumenti utili per la ricerca e la didattica (link a siti suddivisi in categorie, recensioni e ipertesti, rassegna normativa).

    SSHES-SGWSG

» Société suisse d’histoire économique et sociale / Schweizerische Gesellschaft für Wirtschafts- und Sozialgeschichte [FR; DE]
http://www.hist-ecosoc.ch/
La SSHES-SGWSG promuove i nuovi orientamenti di ricerca e di insegnamento nel campo della storia economica e sociale in senso ampio, compreso nella lunga durata e fondato sulla molteplicità dei metodi. Cerca in particolare di sostenere i giovani storici e le giovani storiche, dando loro l’occasione di partecipare alle Giornate annuali e di costruire dei contatti.
.