SEGUICI SU

n32_colella

9/ Donne musulmane e lavoro in Medio Oriente e Nord Africa

di Arianna Colella

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 32, 4|2017

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

"Supporting Lebanese women as well as Syrians" by DFID - UK Department for International Development on Flickr (CC BY 2.0)

“Supporting Lebanese women as well as Syrians” by DFID – UK Department for International Development on Flickr (CC BY 2.0)

.

.


Abstract


{tab=Italiano}

Il lavoro si propone di analizzare il ruolo delle donne nella vita sociale e culturale degli Stati del Medio Oriente e del Nord Africa, in particolare quello che esse assumono nell’ambiente lavorativo. Le donne nel mercato del lavoro sono costrette in una condizione di inferiorità dal momento che le leggi che garantiscono diritti ai lavoratori sono contraddette e violate da leggi di famiglia. Sebbene la loro posizione giuridica sia certamente più penalizzata rispetto a quanto si può constatare nei paesi occidentali, negli ultimi decenni la partecipazione femminile in ambito economico e politico è aumentata. Attraverso lo studio di vari casi è stato dimostrato come la donna abbia assunto un ruolo fondamentale nel mondo arabo-islamico poiché si è compreso che l’emancipazione della donna è una premessa fondamentale per il progresso.

Parole chiave: donna musulmana, lavoro, leggi di famiglia, Medio Oriente, Nord Africa.

{tab=English}

The paper aims to analyze the role women play in the social and cultural life of the Middle East and North Africa, in particular their role in the working environment. Women in the labor market are forced into a position of inferiority because the laws that provide rights to workers contradicted and violated by family laws. Although their legal position is certainly more penalized than it can be seen in Western countries, women’s participation in the economic and political spheres has increased in recent decades. Through the study of various cases it has been demonstrated that women have played a key role in the Arab-Islamic world since it is understood that women’s emancipation is a fundamental premise for progress.

Keywords: family laws, Middle East, Muslim woman, North Africa, work.

{/tabs}

.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]

[gview file=”http://www.studistorici.com/wp-content/uploads/2017/12/09_COLELLA.pdf”]

.


L’autore


Arianna Colella ha conseguito la Laurea triennale in Storia presso l’Università di Bologna. Attualmente frequenta il corso di Laurea Magistrale in Scienze storiche ed Orientalistiche, curriculum “Studi orientali”, presso il medesimo ateneo.
.


Per citare questo articolo


Colella, Arianna, «Donne musulmane e lavoro in Medio Oriente e Nord Africa», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 32, 4|2017

URL: <http://www.studistorici.com/2017/12/29/colella_numero_32/>

.


Licenze


Creative Commons License«Donne musulmane e lavoro in Medio Oriente e Nord Africa» by Arianna Colella / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

n32_iorio

10/ L’insostenibile amarezza dell’essere precari. Vita e lavoro delle donne negli anni della crisi globale

di Raffaella Iorio

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 32, 4|2017

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

"20130407190657" by Adolfo Lujan on Flickr (CC BY-NC-ND 2.0)

“20130407190657” by Adolfo Lujan on Flickr (CC BY-NC-ND 2.0)

.

.


Abstract


{tab=Italiano}

Il lavoro si propone di analizzare le attuali dinamiche della precarietà lavorativa e del suo riversarsi in tutti gli aspetti del vivere. La perdita della centralità del lavoro nella società contemporanea ha stravolto la concezione del sé e il senso d’identità ad esso indissolubilmente legato. Utilizzando una prospettiva di genere, abbiamo soffermato la nostra attenzione sulla problematica situazione femminile e sulla capacità delle donne di reinventarsi occupazioni e stili di vita in un contesto avverso e non attento al “tempo della vitaˮ. Pioniere e consapevoli di lavorare in condizione atipiche, queste donne hanno creato un varco nelle possibilità delle esperienze lavorative che si inseriscono con forza all’interno del dibattito sul lavoro, sollevando interrogativi che meritano risposte.

Parole chiave: anticonformiste, crisi, gender, lavoro, precarietà.

{tab=English}

The aim of this paper is to analyze the current dynamics of job precariousness and its effects on all aspects of life. With work losing its centrality in contemporary society, the concept of self has been distorted together with the sense of identity to which it is indissolubly connected. By using a gender perspective, I focused my attention on the problematic situation of women and their ability to reinvent their occupations and lifestyles in a hostile and unattractive context. As pioneers and aware of working in irregular conditions, these women have created a breakthrough in the possibilities of work experiences that are strongly involved in the labor dispute, raising questions that deserve answers.

Keywords: crisis, gender, precariousness, unconventional, work.

{/tabs}

.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]

[gview file=”http://www.studistorici.com/wp-content/uploads/2017/12/10_IORIO.pdf”]

.


L’autore


Raffaella Iorio ha conseguito la laurea triennale in Antropologia, Religioni e Civiltà Orientali presso l’Università di Bologna. Attualmente è iscritta al corso di laurea magistrale in Scienze Storiche e Orientalistiche, curriculum “Studi orientali” dell’Università di Bologna.
.


Per citare questo articolo


Iorio, Raffaella, «L’insostenibile amarezza dell’essere precari. Vita e lavoro delle donne negli anni della crisi globale», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 32, 4|2017

URL: <http://www.studistorici.com/2017/12/29/iorio_numero_32/>

.


Licenze


Creative Commons License«L’insostenibile amarezza dell’essere precari. Vita e lavoro delle donne negli anni della crisi globale» by Raffaella Iorio / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

IMPRESSUM

DIACRONIE Studi di Storia Contemporanea ISSN 2038-0955 Rivista e risorsa digitale indipendente a carattere storiografico. Uscita trimestrale. Autorizzazione n°8043 del Tribunale di Bologna in data 11/02/2010 Gli articoli di Diacronie. Studi di Storia Contemporanea sono pubblicati sotto licenza Creative Commons 2.5.

DIACRONIE - Studi di Storia Contemporanea

Portale e rivista di storia contemporanea a cadenza trimestrale.

ISSN 2038-0955 - Autorizzazione n°8043 del Tribunale di Bologna in data 11/02/2010 - Gli articoli di Diacronie. Studi di Storia Contemporanea sono pubblicati sotto licenza Creative Commons 2.5. - redazione.diacronie[at]hotmail.it