ISSN: 2038-0925

3/ «Per una famiglia felice pace e lavoro». La propaganda al femminile del partito nuovo di Togliatti: simbologie e rituali del secondo dopoguerra

di Elisabetta Girotto

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 33, 1|2019

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

“Per la difesa della famiglia” by PCI © L’immagine appartiene ai rispettivi proprietari / Property of its respective owners

.

.


Abstract


Italiano

Attraverso l’analisi dei linguaggi della propaganda politica si individuano simboli e rituali che caratterizzarono la comunicazione politica del partito nuovo di Togliatti. Centrale è il movimento femminile dell’Udi nella sua azione di assistenza e previdenza all’infanzia e alla famiglia. D’altro canto in un paese che come l’Italia appare caratterizzato dalla mancanza di un sentimento condiviso di appartenenza nazionale, far appello ai valori familiari risultò una formula vincente. Essenziale risulta lo studio del linguaggio simbolico che permette di decodificare i dispositivi attraverso i quali si definisce lo spazio pubblico della politica. Pertanto l’analisi dell’uso pubblico della famiglia da parte del Pci è il focus di questo lavoro volto a individuare immagini, gesti ed emblemi che concorrono ad articolare un universo di simboli che condensano funzioni pragmatiche e significati semantici, progetti razionalisti di utopie egualitarie e manifestazioni rituali.

Parole chiave: donne, Udi, Pci, famiglia, propaganda.

 

English

This study intends to identify symbols and rituals that characterized the political communication of the new party of Togliatti through the analysis of the languages of political propaganda. Particular attention is given to the female Udi movement in its childcare and family care provision. On the other hand, in a country like Italy, characterized by the lack of a shared feeling of national belonging, appealing to family values it is always a winning formula. This main argument is supported by the analysis of the symbolic language that allows decoding the devices through which the public space of the politics is defined. In this respect, this work focuses on the analysis of the public use of the family by the Communist Party in order to identify images, gestures and emblems that contribute to articulate a universe of symbols that condense pragmatic functions and semantic meanings, rationalist projects of egalitarians utopias and ritual manifestations.

Keywords: women, Udi, Pci, family, propaganda.

 
 

.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]

Download (PDF, 610KB)

.


L’autore


Elisabetta Girotto è ricercatrice all’IHC dell’Università Nova di Lisbona, I suoi principali campi d’interesse sono la storia della famiglia fra il 1930 e il 1970 e la storia delle generazioni e dei mezzi di comunicazione di massa.
.


Per citare questo articolo


Girotto, Elisabetta, «”Per una famiglia felice pace e lavoro”. La propaganda al femminile del partito nuovo di Togliatti: simbologie e rituali del secondo dopoguerra», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 33, 1|2019

URL: <http://www.studistorici.com/2018/03/29/girotto_numero_33/>

.


Licenze


Creative Commons License«”Per una famiglia felice pace e lavoro”. La propaganda al femminile del partito nuovo di Togliatti: simbologie e rituali del secondo dopoguerra» by Elisabetta Girotto / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

Scrivi un commento