ISSN: 2038-0925

2/ La svolta politica impressa da Giuseppe Micheli (1911-1919) all’Associazione magistrale italiana “Nicolò Tommaseo”

di Andrea Dessardo

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 37, 1|2019

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

“Giuseppe Micheli” by ilborgodiparma on Wikipedia Commons (CC [Public Domain])

.

.


Abstract


Italiano

Nel 1911 la presidenza dell’Associazione magistrale italiana “Nicolò Tommaseo”, nata nel 1906 per la scissione dei maestri cattolici dall’Unione magistrale nazionale, viene affidata all’on. Giuseppe Micheli, chiamato a risollevare un’associazione che da un paio di anni attraversava una profonda crisi causata da divergenze relative ai rapporti da intrattenere con i cattolici deputati e con le gerarchie ecclesiastiche. Il presente saggio svela come si arrivò alla designazione di Micheli, personaggio fino ad allora estraneo all’associazione e al suo gruppo dirigente, e ne individua i principali indirizzi, che consentirono alla “Tommaseo” di raggiungere i risultati più significativi della sua storia. Il segreto del successo fu la razionalizzazione della struttura associativa e la forte polarizzazione del suo orientamento politico-ideologico.

Parole chiave: maestri, Chiesa, politica, scuola, Italia.

 

English

In 1911 Giuseppe Micheli was charged of the presidency of the Italian Teachers’ Associaciation “Nicolò Tommaseo”, established in 1906 from the secession of the catholic teachers from the National Teachers’ Union. From a couple of years the “Tommaseo” was in a deep crisis, caused by disagreements about its intercourses with the catholic politicians and with the ecclesiastical hierarchies. This paper discloses how Micheli, until that moment unrelated to the association and its leadership, was designated, and it explains his main addresses, which obtained to the “Tommaseo” to reach the most relevant results in its history. The strategy passed through the re-organisation of the association structure and through a strong focus on its political and ideological orientation.

Keywords: teachers, Church, politics, school, Italy.

 
 

.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]

Download (PDF, 635KB)

.


L’autore


Andrea Dessardo è ricercatore a tempo determinato presso l’Università Europea di Roma, dove insegna Storia della pedagogia, Letteratura per l’infanzia e Pedagogia generale. Insegna anche Storia dell’infanzia e delle istituzioni educative alla Libera Università Maria SS. Assunta, presso la quale è dottore di ricerca e cultore della materia. È abilitato professore di II fascia per il SSD M-PED/02. Tra le sue pubblicazioni: L’Associazione magistrale “Nicolò Tommaseo”. Storia di maestri cattolici italiani, 1906-1930, Roma, Ave, 2018; Lo spirito nazionale nella scuola. Lettere dalla Venezia Giulia a Giuseppe Lombardo-Radice, Trieste, Meudon, 2018; Le ultime trincee. Politica e vita scolastica a Trento e Trieste (1918-1923), Brescia, La Scuola, 2016.
.


Per citare questo articolo


Dessardo, Andrea, «La svolta politica impressa da Giuseppe Micheli (1911-1919) all’Associazione magistrale italiana “Nicolò Tommaseo”», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 37, 1|2019

URL: <http://www.studistorici.com/2019/03/29/dessardo_numero_37/>

.


Licenze


Creative Commons License«La svolta politica impressa da Giuseppe Micheli (1911-1919) all’Associazione magistrale italiana “Nicolò Tommaseo”» by Andrea Dessardo / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

Scrivi un commento