ISSN: 2038-0925

Recensioni

proposte-contributi_recensioni

.
La rivista Diacronie pubblica una sezione dedicata alle recensioni di opere uscite recentemente (negli ultimi 3 anni).
.
Le recensioni dovranno contenere:

  • la presentazione dell’autore, dell’opera analizzata e del contesto degli studi in cui questa si inserisce;
  • un’esposizione sintetica delle problematiche affrontate nell’opera;
  • l’analisi della coerenza interna dell’opera e della chiarezza delle tesi esposte;
  • una contestualizzazione dell’opera rispetto allo status quaestionis e all’originalità del tema;
  • ogni riferimento bibliografico dovrà essere indicato in nota, con le stesse norme in uso per i saggi.

.
Uno schema per la redazione di una recensione scientifica è disponibile qui:
[» Scarica lo schema per la redazione di una recensione scientifica in PDF]

Norme generali per l’invio di recensioni

I testi sottoposti alla redazione di Diacronie. Studi di Storia Contemporanea dovranno essere inviati per posta elettronica, come allegati, agli indirizzi e-mail seguenti, all’attenzione dei responsabili della sezione, Luca Bufarale e Luca Zuccolo:

redazione@studistorici.com ; redazione.diacronie@hotmail.it

Ogni testo dovrà essere corredato da una breve nota biografica dell’autore (massimo 500 caratteri), che precisi la sua affiliazione professionale o appartenenza istituzionale, le sue eventuali pubblicazioni e i suoi principali interessi di ricerca. Queste indicazioni saranno integrate nell’articolo al momento della sua pubblicazione.
.


Diritti d’autore

Un testo sottoposto a Diacronie. Studi di Storia Contemporanea non deve essere stato contemporaneamente presentato a un altra rivista, né precedentemente edito.
L’articolo verrà pubblicato da Diacronie sotto licenza creative commons.
.


Dimensione dei contributi

Le recensioni devono essere di una grandezza compresa tra 10.000 e 15.000 caratteri (spazi compresi).
.


Criteri grafici

L’elaborato deve essere indirizzato alla rivista, in allegato alla mail, in formato .doc, .docx o .odt.

Il file del saggio dovrà essere formattato con queste caratteristiche:

  • corpo del testo: Georgia 11, interlinea 1,5;
  • titoli di paragrafi: numerati (1., 2., 3., …), Georgia 12, interlinea 1,5, bold;
  • sottotitoli di paragrafi: numerati (1.1, 1.2, 1.3, …), Georgia 11, interlinea 1,5, bold;
  • citazioni: Georgia 10, interlinea 1,5, rientro di 1 cm a destra e 1 cm a sinistra;
  • note a piè di pagina: Georgia 10, giustificato, con numerazione progressiva.

.


Lingue

Diacronie pubblica recensioni in italiano, inglese, francese o spagnolo; è possibile presentare recensioni in lingua greca, portoghese e tedesca: queste saranno tradotte dalla redazione in lingua italiana.
.

Norme redazionali

Le norme redazionali sono scaricabili qui: [» Scarica le norme redazionali in PDF].

L’adeguamento del testo alle norme bibliografiche è di competenza dell’autore.

Il lavoro redazionale è un’attività professionale a tutti gli effetti, che impiega il tempo e la professionalità dei redattori. La redazione è disponibile a farsi carico del lavoro di adeguamento solamente in cambio di una donazione a sostegno delle attività dell’associazione Diacronie. Le donazioni verranno impiegate esclusivamente per sviluppare progetti legati alla rivista e saranno pubblicamente rendicontate sul sito.

.