ISSN: 2038-0925

7/ L’UJDI. Un’esperienza alternativa nell’89 jugoslavo

di Marco Abram

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea : il dossier [on-line], N.1, 19/10/2009

[ANTEPRIMA] – Nel corso del 1989 la Jugoslavia non conosceva fenomeni simili a quelli che si susseguivano nel resto dell’Europa orientale, ma anche nel paese che per primo si era staccato dal blocco sovietico il sistema socialista sembrava ormai prossimo a crollare. Nello stesso momento in cui veniva rimossa la cortina di ferro che aveva attraversato l’Europa per decenni la Jugoslavia vedeva tuttavia l’acuirsi di quelle contrapposizioni nazionali che avrebbero portato di li a poco alla costruzione di nuovi confini e alla guerra. In questo saggio si è voluta riportare alla luce la vicenda di un gruppo di opposizione, chiamato Associazione per l’iniziativa democratica jugoslava (Ujdi) che in quel 1989 ingaggiò una doppia lotta contro il sistema instaurato dalla Lega dei comunisti ma anche contro i nuovi gruppi nazionalisti emergenti. Nelle parole di questi uomini e donne provenienti dalla società civile, e nelle pagine del giornale Republika, da loro pubblicato, l’impegno per la costruzione di una nuova Jugoslavia democratica, federale e unita. [...» Scarica articolo completo in PDF]

"Застава" by  missionalphaville, 2007 (CC-BY-NC-SA)

"Застава" by missionalphaville, 2007 (CC-BY-NC-SA)

Per citare questo articolo:
Marco Abram, «L’UJDI. Un’esperienza alternativa nell’89 jugoslavo», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea : il dossier [on-line], N.1, 19/10/2009,
URL:<http://www.studistorici.com/2009/10/19/abram_UJDI>

Creative Commons License
«L’UJDI. Un’esperienza alternativa nell’89 jugoslavo» by Marco Abram / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.

tag_red , , , , , , ,

Scrivi un commento