ISSN: 2038-0925

5/ Note sulla politica culturale del fascismo in Spagna (1922-1945)

di Rubén Domínguez Méndez

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 12, 4|2012

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

"Palacio de Abrantes (Madrid)" by Luis García attraverso Wikimedia Commons [Public domain] (CC BY-SA 3.0)

“Palacio de Abrantes (Madrid)” by Luis García attraverso Wikimedia Commons [Public domain] (CC BY-SA 3.0)

.

.


Abstract


Italiano

Questo saggio analizza la politica culturale sviluppata dal fascismo italiano in Spagna nel periodo compreso tra la presa del potere in Italia fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Attraverso questa politica si sviluppò la strategia di espansione e proselitismo del regime fascista nei confronti della società spagnola. Emergerà così l’interesse del fascismo per porre la cultura italiana allo stesso livello di quelle delle grandi Potenze. Questo progetto fu però condizionato dallo sviluppo politico interno alla Spagna. Nel testo vengono analizzati i diversi veicoli usati dal fascismo: le scuole italiane all’estero, gli Istituti Italiani di Cultura e i programmi di scambio e di cooperazione culturale.

Parole chiave: fascismo, relazioni internazionali, politica culturale, propaganda, Spagna.

English

This paper analyzes the cultural policy developed by Italian fascism in Spain during the period between the seizure of power in Italy until the end of World War II. Through this policy the fascist regime developed his strategy of expansion and proselytism between Spanish society. Emerge, in this way, the interest of fascism for pushing Italian culture at the same level than the Great Powers. This project, however, was conditioned by the internal political development of Spain. The text analyzes the different vehicles used by Fascism: the Italian schools abroad, the Italian Institutes of Culture and programs of exchange and cultural cooperation.

Keywords: fascism, international diplomacy, cultural policy, propaganda, Spain.


.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]


Download (PDF, 842KB)

.


L’autore


Rubén Domínguez Méndez è Dottore Europeo in Storia Contemporanea; ha conseguito il titolo sotto la supervisione della Prof.ssa Elena Maza Zorrilla (Università di Valladolid) e del Prof. Maurizio Ridolfi (Università della Tuscia). È autore di numerosi articoli sulla politica culturale italiana all’estero, specialmente durante l’epoca fascista.
.


Per citare questo articolo


Domínguez Méndez, Rubén, «Note sulla politica culturale del fascismo in Spagna (1922-1945)», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 12, 4|2012

URL: <http://www.studistorici.com/2012/12/29/dominguez-mendez_numero_12/>

.


Licenze


Creative Commons License«Note sulla politica culturale del fascismo in Spagna (1922-1945)» by Rubén Domínguez Méndez / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.

.

tag_red , , , , , , , ,

Scrivi un commento