ISSN: 2038-0925

19/ RECENSIONE: Catherine COQUERY-VIDROVITCH, Breve storia dell’Africa, Bologna, Il Mulino, 2012, 169 pp.

a cura di Marco BIZZOCCHI

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 15, 3|2013

Catherine Coquery-Vidrovitch, "Breve storia dell’Africa", Bologna, Il Mulino, 2012, 169 pp.

Catherine Coquery-Vidrovitch, "Breve storia dell’Africa", Bologna, Il Mulino, 2012, 169 pp.

Il testo di Catherine Coquery-Vidrovitch, pubblicato inizialmente a Parigi nel 2011 con il titolo originale Petite histoire de l’Afrique. L’Afrique au sud du Sahara de la préhistoire à nos jours e successivamente tradotto in italiano per Il Mulino da Aldo Pasquali, rappresenta sicuramente una meta importante per gli studi sull’Africa subsahariana in Italia. Nonostante, infatti, lo stesso anno, il 2012, abbia visto la pubblicazione della terza edizione del lavoro di Giovanni Carbone sulla storia politica dell’Africa a sud del Sahara, non sono molti, in lingua italiana, i testi di ampio respiro sulla storia del continente dalla preistoria fino ai nostri giorni e che, soprattutto, tengano conto non solo del discorso politico, ma anche di quello sociale, antropologico e archeologico per la costruzione della narrazione storica.

.

[» Scarica l'articolo in PDF]

.
.
.
.
.
.


Testo integrale


Download (PDF, 486KB)


.


Per citare questo articolo


BIZZOCCHI, Marco, «Recensione: Catherine COQUERY-VIDROVITCH, Breve storia dell’Africa, Bologna, Il Mulino, 2012, 169 pp.», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 15, 3|2013

URL: <http://www.studistorici.com/2013/10/29/bizzocchi_numero_15/>

.


Licenze


Creative Commons License«Recensione: Catherine COQUERY-VIDROVITCH, Breve storia dell’Africa, Bologna, Il Mulino, 2012, 169 pp.» by Marco Bizzocchi / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione 2.5 Italia License.

.

Scrivi un commento