ISSN: 2038-0925

2/ Rifrancesizzare i Valdostani. Scuola e identità in Valle d’Aosta (1861-2017)

di Alessandro Celi

Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 34, 2|2018

.

.

ABSTRACT TESTO INTEGRALE L’AUTORE REFERENZE LICENZE

.

.

“035S Castello Savoia” by Sergio & Gabriella on Flickr (CC BY-NC-ND 2.0)

.

.


Abstract


Italiano

L’articolo ripercorre le vicende politiche e legislative relative alla Scuola della Valle d’Aosta negli ultimi settant’anni. La Scuola fu scelta quale strumento per rifrancesizzare una popolazione che in seguito alle trasformazioni demografiche e alle politiche antifrancesi dello Stato liberale, prima, e del regime mussoliniano, poi, stava perdendo la tradizionale francofonia. Tale compito fu ostacolato dalle dinamiche della lotta politica locale, dalle resistenze dello Stato centrale e dalle scelte dei governi regionali. L’articolo analizza l’evoluzione delle norme che regolano l’organizzazione delle scuole della Valle d’Aosta in relazione all’evoluzione delle vicende politiche e sindacali locali e mette in particolare evidenza come le esigenze del consenso elettorale abbiano progressivamente svuotato la spinta ideale che aveva animato i dibattiti sulla Scuola tra gli anni Quaranta e Settanta.

Parole chiave: Valle d’Aosta, francese, scuola, insegnanti, normativa .

English

The article retraces the political and legislative events related to the school of Aosta Valley in the last seventy years. The school was chosen as a tool to make again francophone a population that was losing her traditional Francophonie, due to the demographic transformations and the antifrench policies of the liberal state, first, and the Mussolini regime, after. This task was hampered by the dynamics of local political struggle, by the resistance of the central State and by regional governments ‘ choices. The article analyses the evolution of the laws ruling the organization of the Aosta Valley schools in relation to the evolution of local political and trade union events and highlights how the needs of the electoral consensus have gradually deleted the ideal thrust that animated the debates about the school between the 1940s and 1970s.

Keywords: Aosta Valley, French language, school, teachers, laws.


.


Testo integrale


[» Scarica l’articolo in PDF]

Download (PDF, 632KB)

.


L’autore


Alessandro Celi ha conseguito il dottorato di ricerca in storia contemporanea all’Università di Udine e il diploma di archivista paleografo all’Archivio di Stato di Torino. Docente di lettere classiche nei licei, è cultore della materia presso l’Università della Valle d’Aosta, aderente a numerose associazioni e società culturali (SISSCO, Académie Saint-Anselme, Sabaudian Studies, …) e componente del comitato di redazione di alcune riviste («Progressus», «Bulletin de l’Académie Saint-Anselme», «Le Flambò»). Negli ultimi dieci anni ha pubblicato due monografie e oltre trenta articoli dedicati alla storia della Valle d’Aosta e delle Alpi occidentali. Dal 2010 è presidente della Fondation Emile Chanoux, Istituto di studi federalisti e regionalisti di Aosta.
.


Per citare questo articolo


Celi, Alessandro, «Rifrancesizzare i Valdostani. Scuola e identità in Valle d’Aosta (1861-2017)», Diacronie. Studi di Storia Contemporanea, N. 34, 2|2018

URL: <http://www.studistorici.com/2018/06/29/celi_numero_34/>

.


Licenze


Creative Commons License«Rifrancesizzare i Valdostani. Scuola e identità in Valle d’Aosta (1861-2017)» by Alessandro Celi / Diacronie. Studi di Storia Contemporanea is licensed under a Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

.

Scrivi un commento